home   chi siamo   come raggiungerci   orari   accesso utenti privati   inserimento nuovi clienti   spedizioni e costi 
login
password

R I C E R C A
titolo
autore
editore
isbn13  13chr
solo novità
solo varia
dalla data  
alla data  


C O N T A T T A C I
DMB srl
distribuzione libraria all'ingrosso

Via Beato Angelico, 21
20900 Monza

Tel. 039 2021797
Fax 039 2022213
Email info@dmb.it

P.IVA 00854660966

S E D E   S O C I A L E
Via Beato Angelico, 21
20900 Monza

R.E.A. 1153090 Milano
R.I. 26795 Tribunale di Monza

Cap. Soc. € 1.801.803,00 i.v.



 
 
Io, te, l'amore. Vivere le relazioni nell'era del narcisismo
 
Autore: Andreoli Stefania
Isbn13: 9788817178969
 
Editore: Rizzoli
 
Collana: BUR Parenting
Genere:
 
Soggetto:
Curatore:
 
Dewey: FILOSOFIA
Pubblicato nel: 2024
 
Tipo: in brossura
224 pagine
da cm 20 a cm 28
 
Disponibilità: 22
 
Prezzo: 17,00 €
 
Descrizione: 'Doc, come faccio a capire se lo/la amo?', 'Doc, quando ho la certezza che una storia d'amore è finita?', 'Doc, ma le farfalle nello stomaco sono un sintomo di ansia?' Queste sono solo alcune delle domande che la psicoterapeuta Stefania Andreoli si è sentita porre nel suo studio, su Instagram nel #martedìdelleparole e nelle sue attività di divulgazione sulla psicologia e la salute mentale e relazionale. Sono domande che parlano di un'incertezza riguardo ai rapporti e ai sentimenti, ma che prima di tutto raccontano la fatica, tutta contemporanea, di aprirsi all'incontro con l'Altro e alle emozioni che ci suscita: condizione essenziale perché da Me e Te nasca un Noi. L'autrice ha scelto ancora una volta di raccogliere la sfida e, partendo dalle storie dei suoi pazienti, con lucidità ed empatia ha indagato le origini di questi interrogativi: il timore di mettersi in gioco e di lasciarsi vedere davvero, la tendenza a teorizzare l'amore anziché passarci attraverso, la scelta di evitare il conflitto per non scontentare nessuno, tranne se stessi. Questo viaggio nell'amore apre uno sguardo molto più ampio sulle fragilità, le paure e i dubbi della nostra società. Ed è una bussola preziosa per tornare a investire nelle relazioni, 'veri e unici privilegi': viverle con coraggio, autenticità e pienezza lungo tutto il loro cammino ci permetterà di arrivare in fondo diversi da come eravamo partiti.